• ​The Bar Milano a Milano

    ​The Bar Milano a Milano

    Accoglienza e alimenti di qualità


    La storia di The Bar Milano a Milano parte da lontano. Sono passati molti anni, ma i ricordi sono ancora lì, come anche i principi di riferimento cui la struttura si attiene. Tutto è cominciato con nonno Mauro, il padre del titolare: è stato lui – che ha lavorato per tutta la vita nel commercio di frutta e verdura – a far avvicinare il figlio al mondo della cucina e del servizio alla clientela. 


    La bottega di fruttivendolo in cui lavorava ha trasmesso all’erede quell’attenzione alla qualità del prodotto fresco, in primis frutta e verdura, che il locale The Bar Milano a Milano esprime ancora oggi; la consegna della spesa nelle case, invece, ha insegnato al piccolo Max il piacere e l’importanza del contatto diretto con la clientela.


    Insomma, si trattava di una strada che al titolare piaceva eccome: ispirato dal mestiere del padre, Max ha espresso da subito la passione per il buon cibo. Le origini pugliesi e un diploma alla scuola alberghiera hanno fatto il resto, e hanno svolto a loro volta un ruolo centrale nella nascita di The Bar Milano a Milano. Un locale innovativo e moderno, ma capace di portare avanti una tradizione che supera le generazioni.

  • ​La qualità come tradizione di famiglia

    ​La qualità come tradizione di famiglia


    The Bar Milano a Milano si colloca alle spalle del Duomo e di Palazzo Marino (sede del Comune), sul retro dello stabile che ospita la Rinascente e il cinema multisala Odeon. Dall’avvio dell’attività il percorso è stato difficile, ma non si è mai arrestato: dalla consegna dei pasti agli uffici della zona fino al catering, passando per la quotidiana attività a contatto con la clientela, il locale non ha smesso di ampliarsi e di differenziare la gamma di servizi offerti al pubblico. 


    La capacità di adattarsi a tutte le necessità caratterizza l’attività di The Bar Milano a Milano : basti dire che agli inizi Max e la sua compagna Pina pensarono bene di ottimizzare il servizio del locale, adattandolo alle dimensioni all’epoca piuttosto ristrette della struttura (circa 50 mq): inventarono così un servizio allora inedito, la consegna dei pasti direttamente negli uffici della zona. 


    La risposta del mercato, di fronte a tanto dinamismo, è stata da subito molto positiva, e il gradimento dei clienti prosegue costante nel tempo: è questo il migliore regalo possibile, per tutto lo staff del locale. È proprio per ringraziare un pubblico affezionato e fedele, quindi, che ogni mattina Max e nonno Mauro scelgono i migliori prodotti direttamente al mercato ortofrutticolo cittadino e li consegnano al laboratorio di cucina che provvede a cucinarli. Sono gesti come questi che raccontano alla perfezione la storia del locale: il tempo è passato, non c’è dubbio, ma certe tradizioni non si cancellano.